Da oggi Lunedì 2 Dicembre e fino a Sabato, prende il via nel Comune di Partanna la 1° settimana delle Scienze, Innovazione, Tecnologie e Ambiente. 

Un interessantissimo appuntamento durante il quale saranno presenti esperti di rilievo regionale e nazionale. Racconteranno le realtà imprenditoriali del futuro, e si parlerà delle nuove figure professionali di ultima generazione in grado di dare nuovi sbocchi lavorativi ai giovani del territorio, contrastando l’esodo costante verso le altre regioni italiane o all’estero.

In programma incontri con imprenditori innovativi, investitori internazionali, laboratori di programmazione, seminari sullo sviluppo sostenibile, tavole rotonde, presentazione di Start-Up e talk sui mestieri del domani.

Gli appuntamenti previsti si svolgeranno in diverse location, con eventi gratuiti rivolti a istituzioni, giovani, studenti, insegnanti, imprenditori, startupper, professionisti e a tutta la popolazione dell’hinterland della Sicilia occidentale.

Punto di riferimento della Settimana delle Scienze è il G55 Coworking/Fablab, la struttura comunale che opera da alcuni anni puntando sull’innovazione e sull’importanza della formazione tecnologica dei giovani come strade per sviluppare il tessuto economico e sociale dei piccoli centri del Belice e per un futuro migliore. 

La “Settimana delle Scienze, Innovazioni, Tecnologie e Ambiente” (SITA) è un progetto promosso dal Comune di Partanna realizzato su proposta e in sinergia con l’associazione culturale e civica Apice, con il patrocinio di Regione Siciliana, Ars e USR Sicilia Trapani.

Immagina sarà presente nella giornata di Venerdì dal titolo:

“Si può fare anche da noi”!